Sicurezza, Carabinieri: “Non esiste caso Airola”. Scontro in consiglio comunale

[VIDEO] Sicurezza, Carabinieri: “Non esiste caso Airola”. Scontro in consiglio comunale

1809
SHARE

Airola – Consiglio comunale monotematico sulla sicurezza, aperto alla cittadinanza e sicuramente dai toni accesi.

Le aspettative non sono state deluse, sala piena e voce ai cittadini di Airola che hanno declinato con toni diversi il tema caldo in città: la sicurezza. Chiesto dalle opposizioni e accettato dalla maggioranza, il consiglio comunale d’urgenza è stato palcoscenico anche per la polemica politica tra la maggioranza che sostiene il sindaco Michele Napoletano e l’opposizione alla sua giunta. Anche le forze dell’ordine e i vigili urbani hanno partecipato al consiglio comunale. “Non esiste un caso Airola”, ha commentato il Comandante della Compagnia Carabinieri di Montesarchio, Maggiore Erminio De Nisco.

giunta airola
La giunta di Airola guidata dal sindaco Michele Napoletano

“Airola – ha dichiarato il sindaco Napoletano – non è un comune dell’hinterland partenopeo e come hanno confermato le forze dell’ordine i fenomeni di criminalità registrati negli ultimi tempi sono fisiologici e nella media. Bisogna evitare inutili allarmismi e collaborare con le forze dell’ordine per garantire ai nostri cittadini un territorio sempre più sicuro”.

falzarano airolaGennaro Falzarano dai banchi della minoranza è stato durissimo. “L’amministrazione guidata da Napoletano – ha tuonato Falzarano –  è bravissima ad andare a Roma e a Napoli per recuperare fondi per opere pubbliche di diversa natura ma in quasi sei anni non è stata capace di recuperare fondi per la sicurezza in città”.